Stefania Lattuille

Workshop alla Biennale di Architettura 2018

09/10/2018
di Agnese Bertello
Venerdì 26 ottobre 2018 a partire dalle 14.30, nel Padiglione Italia, alla Biennale di Architettura di Venezia si svolgerà un...
Venerdì 26 ottobre 2018 a partire dalle 14.30, nel Padiglione Italia, alla Biennale di Architettura di Venezia si svolgerà un workshop dal titolo “La sperimentazione dell’edificio ibrido di Arcipelago” per raccontare l’esperienza di progettazione che ha portato alla realizzazione dei 5 progetti in mostra nel padiglione. Al workshop prenderanno parte tutti i progettisti e alcuni... Read more »

Venerdì 26 ottobre 2018 a partire dalle 14.30, nel Padiglione Italia, alla Biennale di Architettura di Venezia si svolgerà un workshop dal titolo “La sperimentazione dell’edificio ibrido di Arcipelago” per raccontare l’esperienza di progettazione che ha portato alla realizzazione dei 5 progetti in mostra nel padiglione.

Al workshop prenderanno parte tutti i progettisti e alcuni degli esperti coinvolti; il workshop sarà condotto da Ascolto Attivo che ha organizzato e gestito anche le fasi di ascolto degli abitanti nei diversi territori.

Interverranno i progettisti BDR bureau, Gravalosdimonte Nacho Grávalos Patrizia Di Monte architects, Solinas Serra architects, AM3 Architetti Associati con Vincenzo Messina, Diverserighestudio, con il supporto di Università della Basilicata Chiara Rizzi, Università di Cagliari, Università di Palermo Maurizio Carta e Università di Bologna, il collettivo Sardarch, l’artista gibellinese Peppe Zummo, Alberto Giordano del Comitato Matera 2019, Matteo Pedaso di LAND, Ascolto Attivo che hanno sviluppato i progetti sperimentali insieme ad altri esperti del Comitato Scientifico del Collettivo Arcipelago Italia nell’ambito di progettazione partecipata, mobilità, architettura, paesaggio, salute, spazi per la cultura, sismica.

Il workshop è organizzato in più momenti:

  • dalle 14.30 alle 15.30, intorno ai tavoli dedicati a ciascuna area – organizzanti con pannelli, plastici, video e altra documentazione del percorso progettuale –  si terranno le presentazioni dei singoli progetti, nelle loro diverse componenti ricerca/università, partecipazione, parte progettuale.
  • dalle 15.30 alle 16.30, si terrà una plenaria con una breve sintesi della discussione precedente (a cura di MCA) e un approfondimento con alcuni esperti di Euricse intorno al ruolo dell’impresa sociale e delle cooperatve di comunità nella rivitalizzazione territoriale.
  • dalle 16,30 alle 17,30,  4 gruppi di discussione differenti affronteranno le tematiche emerse per dare la parola al pubblico e mettere a fuoco i nodi irrisolti.
  • dalle 17.30 alle 18.00 plenaria finale di ricondivisione.

I commenti sono chiusi.

Urbact 2nd Change. Final Meeting

27/04/2018
di Agnese Bertello
Ascolto Attivo partecipa all’evento conclusivo del programma europeo Urbact 2nd Chance. Waking up the Sleeping Giants. Il programma ha coinvolto...
Ascolto Attivo partecipa all’evento conclusivo del programma europeo Urbact 2nd Chance. Waking up the Sleeping Giants. Il programma ha coinvolto 11 città europee nell’elaborazione di un progetto per il recupero di spazi abbandonati collocati nel cuore delle città. Ascolto Attivo ha affiancato il Comune di Napoli e ha ideato e condotto i laboratori di progettazione partecipata... Read more »

Ascolto Attivo partecipa all’evento conclusivo del programma europeo Urbact 2nd Chance. Waking up the Sleeping Giants.

Il programma ha coinvolto 11 città europee nell’elaborazione di un progetto per il recupero di spazi abbandonati collocati nel cuore delle città. Ascolto Attivo ha affiancato il Comune di Napoli e ha ideato e condotto i laboratori di progettazione partecipata per la messa a fuoco di una visioning condivisa sul futuro dell’ex ospedale militare e l’emersione di idee e proposte per il suo recupero. Queste idee sono alla base del Piano di Azione Locale presentato a conclusione del progetto Urbact 2nd Chance.
freccia viola  Scarica il programma

I commenti sono chiusi.

La città partecipata

04/04/2018
di Agnese Bertello
Il Sistema Bibliotecario Milanese lancia “Tempo di Legalità in Biblioteca”, una due mesi dedicata ad incontri, dibattiti, presentazioni di libri...
Il Sistema Bibliotecario Milanese lancia “Tempo di Legalità in Biblioteca”, una due mesi dedicata ad incontri, dibattiti, presentazioni di libri che indagano a tutto tondo il tema della legalità. L’iniziativa nasce all’interno di “Dopo le mafie. Progetto per la valorizzazione e il recupero partecipato dei beni confiscati alla criminalità” promosso e organizzato dall’Associazione Circola, di cui Ascolto... Read more »

Il Sistema Bibliotecario Milanese lancia “Tempo di Legalità in Biblioteca”, una due mesi dedicata ad incontri, dibattiti, presentazioni di libri che indagano a tutto tondo il tema della legalità. L’iniziativa nasce all’interno di “Dopo le mafie. Progetto per la valorizzazione e il recupero partecipato dei beni confiscati alla criminalità” promosso e organizzato dall’Associazione Circola, di cui Ascolto Attivo è socio fondatore.

Nell’ambito di questo ciclo di iniziative, il 17 aprile alle ore 17,00 alla Biblioteca Valvassori Peroni, si terrà l’incontro “La città partecipata” con Marianella Sclavi, Lorenzo Lipparini, assessore alla Partecipazione del Comune di Milano, e Adriano Paolella.

L’incontro parte da due libri appena usciti “Le nostre città: dalla corruzione alla democrazia partecipata”, curato da Marianella Sclavi, e “Partecipare l’architettura” di Adriano Paolella.

“Le nostre città: dalla corruzione alla democrazia partecipata” è la nuova edizione del libro di Susan Podziba, “Chelsea Story”. L’edizione originale è qui arricchita con contributi firmati da esperti di facilitazione e progettazione partecipata per raccontare esperienze recenti di progettazione partecipata e il modo in cui incidono sul volto delle città, sui processi decisionali, sulla qualità della vita.

I commenti sono chiusi.

Arcipelago Italia

02/03/2018
di Agnese Bertello
Ascolto Attivo fa parte del team interdisciplinare chiamato da Mario Cucinella, curatore del Padiglione Italia alla 16. Mostra internazionale di...
Ascolto Attivo fa parte del team interdisciplinare chiamato da Mario Cucinella, curatore del Padiglione Italia alla 16. Mostra internazionale di Architettura della Biennale di Venezia per lavorare al progetto “Arcipelago Italia. Progetti per il futuro dei territori interni del Paese”. Arcipelago Italia propone 5 interventi in 5 aree strategiche interne del nostro paese: Gibellina e il Belice, Camerino e... Read more »

Ascolto Attivo fa parte del team interdisciplinare chiamato da Mario Cucinella, curatore del Padiglione Italia alla 16. Mostra internazionale di Architettura della Biennale di Venezia per lavorare al progetto “Arcipelago Italia. Progetti per il futuro dei territori interni del Paese”.

Arcipelago Italia propone 5 interventi in 5 aree strategiche interne del nostro paese: Gibellina e il Belice, Camerino e il cratere del terremoto 2016, Ottana e la Barbagia, l’Appennino tosco-emiliano e le foreste casentinesi, Matera e la Valle del Basento. 

In tutte queste aree, un team multidisciplinare, composto da architetti, urbanisti, esperti di progettazione partecipata, fotografi, registi, ed esperti di varie altre discipline, ha lavorato alla realizzazione di progetti sperimentali, pensati come potenziali occasioni di crescita e sviluppo per i territori.

Questi progetti vogliono proporre una nuova modalità di intervento che ha nel dialogo con il territorio uno degli aspetti fondamentali. Quello che si propone è un’architettura che ascolta e progetta insieme con le comunità a partire dai bisogni che questa esprime.

In collaborazione con lo staff del curatore, Ascolto Attivo ha curato i laboratori partecipati di ascolto del territorio condotti in tutte le cinque  aree, avviando in ciascuna un processo specifico. Le attività condotte saranno presentate durante la 16. Mostra internazionale di Architettura della Biennale di Venezia (dal 26 maggio al 25 novembre 2018) con video, pubblicazioni e materiali illustrativi.

Didascalie foto
Locandina dell’attività di partecipazione a Garaguso Scalo, Matera, 03-04/02/2018
Locandina dell’attività di partecipazione a Poppi, Appennino Tosco-emiliano, 27/01/2018

Attività di partecipazione a Gibellina Nuova, Trapani 14/01/2018: L’artista Hu-Be all’interno del Teatro di Consagra a lavoro per la creazione dell’opera d’arte che racconta le storie degli abitanti di Gibellina nuova– staff Mario Cucinella

Attività di partecipazione a Gibellina Nuova, Trapani 14/01/2018: Gli abitanti di Gibellina nuova entrano per la prima volta all’interno del Teatro di Consagra ammirando l’opera d’arte di Hu-Be ed i video delle loro interviste – staff Mario Cucinella

Attività di partecipazione a Gibellina Nuova, Trapani 14/01/2018: Mario Cucinella ed il Team a lavoro all’interno del Teatro di Consagra – staff Mario Cucinella 

I commenti sono chiusi.