Flavia Narducci

OST Livorno

23/01/2017
di Agnese Bertello
‟Per una Livorno più bella e solidale. Quale ruolo delle associazioni per la cittadinanza attiva?”, questa la domanda che nell’Open...
‟Per una Livorno più bella e solidale. Quale ruolo delle associazioni per la cittadinanza attiva?”, questa la domanda che nell’Open Space Technology organizzato con la Consulta delle Associazioni di Livorno abbiamo rivolto ai partecipanti. L’iniziativa, che si è svolta il 29 ottobre 2016, ha coinvolto circa cinquanta persone in rappresentanza di una ventina di associazioni del... Read more »

‟Per una Livorno più bella e solidale. Quale ruolo delle associazioni per la cittadinanza attiva?”, questa la domanda che nell’Open Space Technology organizzato con la Consulta delle Associazioni di Livorno abbiamo rivolto ai partecipanti.

L’iniziativa, che si è svolta il 29 ottobre 2016, ha coinvolto circa cinquanta persone in rappresentanza di una ventina di associazioni del territorio.

L’obiettivo dell’OST era condividere una riflessione sul ruolo che la Consulta può avere in città, alla luce delle grandi trasformazioni che stanno caratterizzando il modo di intendere il volontariato, le politiche del welfare e la cittadinanza attiva. Dalla giornata sono emerse proposte concrete, che mettevano in luce soprattutto la necessità di tessere una vera rete, che consentisse di moltiplicare il potenziale che le associazioni rappresentano e che è a disposizione della città.

Con Ascolto Attivo, in questa occasione, ha collaborato Flavia Narducci.

I commenti sono chiusi.